Rischio rumore in ambiente di lavoro

Valutazione del livello di esposizione al rumore (D.Lgs 81/08 – titolo VIII art 181)

Il Titolo VIII del DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro richiede la redazione del “Documento di valutazione del rischio rumore”; ogni Dipendente, o ogni ruolo che ne caratterizzi le mansioni, deve avere una propria scheda di esposizione al rumore.

Questo vale anche per Dirigenti ed Impiegati.

La valutazione va fatta seguendo i criteri definiti al Capo I e II del Titolo VIII del D.Lgs. 81/08 che prevedono :

  • la misura dei vari livelli di rumore delle varie aree frequentate durante le di lavoro in Azienda, comprese quelle dedicate alle soste
  • la stima dei vari tempi di permanenza nelle rispettive aree acusticamente caratterizzate
  • il calcolo del valore medio dell’Energia assorbita da ciascuno dei  Dipendenti

Qualora tale valore superasse determinate soglie, l’Azienda è tenuta ad attuare una serie di procedure e/o interventi finalizzati all’abbassamento di tali quantità.