RISPETTARE L’AMBIENTE E PROTEGGERE IL CLIMA


E’ finita definitivamente l’era dell’energia a basso costo. Siamo alle porte di una nuova epoca: se vogliamo sia quella di uno sviluppo sostenibile è necessaria una rivoluzione globale nel modo in cui produciamo e utilizziamo l’energia.
I maggiori consumatori di energia primaria nell’Unione Europea non sono i trasporti e nemmeno l’industria, ma l’edilizia. Le costruzioni consumano più di ogni altro settore.
Anche in Italia, in prima fila come maggiori fonti di consumo energetico, troviamo gli edifici residenziali ed il terziario.
Sono quindi i milioni e milioni di abitazioni, con i loro impianti di riscaldamento, una delle principali cause principali cause dell’inquinamento atmosferico.
Una CasaClima invece permette di ridurre fortemente il consumo di energia rispetto a un edificio tradizionale, limitando così l’emissione di sostanze inquinanti.
Una CasaClima contribuisce così alla tutela del clima, la sfida primaria nei prossimi decenni per evitare irreparabili danni causati dai cambiamenti climatici

fonte: La Mia CasaClima, Norbert Lantschner